Archivio Carlo Zauli

 

L’Archivio Carlo Zauli, punto di riferimento per studiosi e collezionisti dell’opera del maestro faentino è costituito all’interno della sede e come parte integrante delle attività del museo.

L’Archivio Carlo Zauli svolge attività di ricerca sulla vita e le opere dell’artista, al fine di tutelare e promuovere gli esiti della sua intensa attività artistica. A tal fine raccoglie ogni informazione relativa al suo operato e si propone come finalità primaria la stesura di un Catalogo Generale, da pubblicarsi in formato digitale e, in un prossimo futuro, anche cartaceo.

La consultazione del catalogo online sul nostro sito è possibile per area geografica, tipo di opera, collocazione, anno e materiale partendo da una mappa navigabile di tutto il mondo. A ogni puntatore azzurro è collegata la scheda di catalogazione, che contiene tutte le informazioni e la foto dell’opera.

VAI AL CATALOGO ONLINE

L’archiviazione online presto sarà seguita dalla catalogazione di tutto il patrimonio presente in Emilia Romagna da parte di IBC sul sito di PatER.

Si propone inoltre di documentare in modo esaustivo la produzione dell’artista; il suo intento infatti è di acquisire tutti i dati informativi e i materiali documentari relativi alle opere dell’autore e alla biografia e collaborerà con musei e studiosi che vorranno organizzare mostre e pubblicazioni con opere dell’artista, fornendo i materiali e la supervisione necessari.

L’Archivio Carlo Zauli è diretto e coordinato da una commissione costituita da Giorgia Erani, storico dell’arte e conservatore,Matteo Zauli, direttore, Monica Zauli, vicepresidente .