Creato a Faenza nei laboratori di Carlo Zauli, uno dei più rappresentativi scultori del 900, il museo promuove il lavoro e la storia dell’artista. Inoltre, attraverso le sue collezioni e le molteplici attività culturali, esplora e diffonde l’arte contemporanea in tutti i suoi linguaggi, con un’attenzione particolare alla ceramica, materiale della tradizione locale.

← Torna a Museo Carlo Zauli